LA MONTAGNA UN TESORO DA SCOPRIRE: dal seme alla pianta
Istituto Damiani Morbegno

Plesso

Primaria Campovico


Anno scolastico

2018 / 2019


Soggetti coinvolti

Associazione VentiVenti

Museo civico di Storia naturale

La Centralina di Cermeledo

Fattoria didattica Sempreverde

 


Destinatari

- scuola primaria


Discipline

- matematica e scienza
- tecnologia e informatica
- storia e antropologia
- arte e immagine
- lingua italiana


Luogo oggetto di ricerca

Morbegno


Obiettivi

Conoscere l’ambiente montano e le risorse del territorio con particolare attenzione alle piante e alle attività produttive ad esse collegate.


Descrizione e fasi di lavoro

Uscita nel bosco e nell’ambiente circostante all’alunno con osservazione dell’ambiente utilizzando i cinque sensi e raccolta e classificazione dei reperti;
Descrizione e classificazione dei frutti autunnali del bosco, rielaborazione in classe dell’esperienza vissuta;
Partecipazione a Sondrio Festival con la visione di un documentario sulle farfalle e esperienza Ecolora : laboratorio interattivo con i colori derivati da sostanze naturali vegetali;
Visita al Parco della Bosca, in diversi periodi dell’anno, per scoprirne la vegetazione;
Individuazione delle caratteristiche di alcune piante del Parco della Bosca;
Individuazione delle parti della pianta e delle loro funzioni, scoperta del ciclo vitale di alcune piante, attività laboratoriale con esperti museali sul ciclo vitale delle piante, completamento di una tabella con osservazioni e riflessioni con esperti museali;
Rielaborazione collettiva dell’esperienza vissuta con diverse modalità : grafiche, descrittive, scientifiche;
Semplici esperienze in aula per seguire le fasi di crescita di un seme : la germinazione;
Semplici esperimenti in aula per scoprire il ruolo delle radici in una pianta;
Scoperta della fotosintesi clorofilliana : il momento della nutrizione nella pianta (cl.2^);
Attività laboratoriali presso la Centralina di Cermeledo: caccia al tesoro per scoprire cosa serve per la crescita di una pianta(cl. 1^), individuazione nel sottobosco delle piante dei piccoli frutti, preparazione di marmellata di fragole;
Stesura di un testo regolativo con le istruzioni, scoperta della filiera della fragola e dei piccoli frutti;
Individuazione dei frutti prodotti sul territorio montano nelle diverse stagioni;
Visita alla fattoria di nonno Angelo F. presso il Parco della Bosca per osservare alcuni animali tipici della zona;
Visita alla fattoria didattica “Sempreverde”, nella zona di Arzo, attività laboratoriali condotte da un’esperta con vari animali e in particolare con le api, viste come insetti laboriosi che con il loro operato rappresentano una risorsa del territorio( cl.2^);
Lettura di immagini dell’ambiente esplorato per descriverne gli elementi costitutivi, completamento delle immagini attraverso etichette che riportano il nome esatto di ciò che si vede rappresentato;
Rielaborazione dei momenti principali dell’attività e rappresentazione sul quaderno con disegni e didascalie;
Rielaborazione dei momenti principali dell’attività con indagini e rappresentazione sul quaderno con grafici;
Scoperta ed illustrazione di alcune trasformazioni elementari nei materiali;
Individuazione delle cause e delle conseguenze dei fenomeni osservati;
Rappresentazione grafica e verbalizzazione scritta;
Attività legate al concetto stima delle misure;
Individuazione sulla mappa del percorso effettuato;
Produzione scritta sull’esperienza effettuata;
Rappresentazione grafica delle esperienze.


Punti di forza

Laboratorialità


Criticità

Nessuna


Prodotti realizzati

- altro


Nome e Cognome

Donatella Del Barba


Ruolo

Referente



Allegato
Scarica file allegato






SISTEMA MUSEALE DELLA VALTELLINA
SERVIZIO CULTURA DELLA PROVINCIA DI SONDRIO
corso XXV Aprile, 22 - 23100
Sondrio t. 0342 531231
info@sistemamusealevaltellina.it