Patrimonio

Museo etnografico

Il museo espone materiale etnografico sia attraverso la ricostruzione di ambienti domestici, sia attraverso sezioni che raccontano le radici contadine di Livigno e le dinamiche che hanno portato al presente.
Una grande parte della collezione del museo appartiene a un fondo donato al Comune nel 1998, costituito da mobili d’arredo, quadri di famiglia, oggetti d’uso quotidiano e documenti cartacei. Solo nel 2015, in prossimità dell’apertura del museo, sono stati donati o prestati dalla popolazione altri oggetti. Anche successivamente all’inaugurazione, la collezione è in continuo incremento.