Presentazione

Una valle e la sua gente: cultura e tradizioni locali
La storia della Valgerola si è da sempre contraddistinta per la sua gente: fiera delle tradizioni, legata alla terra, unita nell’identità, con grandesenso di comunità e di appartenenza. Le emigrazioni in luoghi vicini o lontani, la transumanza nelle stagioni, il quotidiano spostamento, hanno caratterizzato la vita degli abitanti, forgiandone il carattere semplice e ospitale.

Il territorio montano, nel Parco Orobie Valtellinesi, si caratterizza per la presenza di insediamenti abitati a quote elevate, sorti nei secoli in relazione alle tradizionali attività agricole, di allevamento e utilizzo di boschi e miniere.

L’Ecomuseo rappresenta l’elemento di unione fra passato e futuro, di identità e sviluppo sociale, per riscoprire e valorizzare storia, tradizioni e cultura locali, attraverso i segni del tempo (formazioni geologiche, reperti fossili), il paesaggio naturale (prati, alpeggi, boschi, laghi, flora e fauna), i segni dell’uomo e della fede (edifici ed opifici, chiese, usi, costumi), i prodotti tipici (Bitto e Mascherpa) e la Capra di Valgerola.

L’ECOMUSEO DELLA VALGEROLA è stato costituito dal Comune di Gerola Alta nel 2008 attraverso il coinvolgimento delle associazioni, degli operatori e della popolazione locale.

Ha ottenuto il formale riconoscimento dalla Regione Lombardia entrando a far parte della “Rete Ecomusei Lombardia”, nata per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale dei territori ecomuseali.

Dal 2010 l’ambito di riferimento, originariamente limitato al Comune di Gerola Alta, è stato esteso anche ai Comuni di Cosio Valtellino, Pedesina e Rasura.

L’estensione territoriale dei quattro comuni è di 73,76 Kmq, la popolazione complessiva è di 945 abitanti (Gerola, Pedesina, Rasura, Sacco-Mellarolo-Dosso)

Fanno parte dell’Ecomuseo tutte le associazioni territoriali i cui intenti siano assimilabili a quelli dell’Ecomuseo stesso. In particolare le Pro Loco, il Gruppo folcloristico i Giaröi, Parrocchie e gruppi parrocchiali, A.N.A. Valgerola, Ass. Produttori Bitto Storico, Cori e Gruppi sportivi…

L’ecomuseo non si sostituisce a tali associazioni, che svolgono da anni un egregio lavoro in campo culturale, turistico e ambientale, ma ne coordina il lavoro così che gli sforzi di ogni singolo gruppo vadano a beneficio di tutta la comunità.

Oltre a agli enti e alle associazioni, collaborano alle attività dell’Ecomuseo tutte le persone che credono nella Valgerola e si impegnano per conservare e tutelare ciò che essa offre.

 
ECOMUSEO VALGEROLA
Via Nazionale, 31 Gerola Alta

23100 Sondrio
T. 0342 690521
C. 393 8644223
info@ecomuseovalgerola.it
www.ecomuseovalgerola.it
ORARI DI APERTURA
Alcuni siti sono sempre aperti (lavatoi, antico telaio, giardini della Casa del Tempo, percorso sensoriale); altri luoghi sono aperti durante sagre ed eventi nel periodo estivo e natalizio.