Dalla old alla new economy: dal fieno alla benzina
Museo di Livigno e Trepalle - Mus!

CONTATTA IL MUSEO


Contenuti e metodi

La storia dello sviluppo di Livigno attraverso vari punti di vista, mai banali, verrà illustrata in maniera avvincente. L’argomento si presta ad essere calibrato in base all’età degli studenti e agli argomenti affrontati in classe.

Agricoltura e allevamento in montagna tra passato e futuro. Per gli alunni della scuola primaria, è previsto un approfondimento storico sulle radici contadine del paese, con un confronto tra le tecniche in uso fino agli anni ’60 del secolo scorso e le moderne attrezzature. Per rinforzare questo concetto, è possibile pianificare un’eventuale visita presso una moderna azienda agricola o alla Latteria di Livigno.

Da un punto di vista più geografico, l’attività Una valle a strisce permetterà ai bambini di comprendere quanto la conformazione del territorio abbia influito sullo sviluppo urbano ed economico di Livigno: la particolare posizione geografica, la collocazione dello spartiacque, l’altezza e la morfologia del territorio verranno illustrate con il supporto di foto, disegni e cartine geografiche.

Per gli alunni della scuola secondaria di primo grado, può essere previsto un focus, completo di fotografie e documenti storici, sulla questione dell’energia idroelettrica e dello sfruttamento delle acque a partire dagli anni ’60.

L’argomento dello status di zona extradoganale, invece, viene affrontato dagli alunni della secondaria. E’ prevista un’ esposizione storica con approfondimenti relativi alle norme che hanno portato all’effettivo riconoscimento di Livigno come territorio extradoganale e il conseguente cambiamento socio-economico. Verranno mostrate le merci “duty free” vendute nelle botteghe del passato con eventuali parallelismi con il mercato odierno.

Parlando di merci, status particolari e confini, è inevitabile il riferimento all’attività di contrabbando. Inizialmente verrà mostrata la particolare conformazione del territorio in relazione alla condizione di “zona extradoganale”. Seguirà poi un’esposizione storica con approfondimenti relativi al cambiamento della società in base al riconoscimento doganale. Infine tramite racconti, esperienze e fotografie verrà esposta la pratica del contrabbando tra il beneplacito comunitario e la legge negli anni del Dopoguerra. L’attività è rivolta agli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado.



Destinatari

- scuola primaria classe I
- scuola primaria I biennio-classi II e III
- scuola primaria II biennio-classi IV e V
- scuola secondaria di I grado classi I e II
- scuola secondaria di I grado classi III



Periodo in cui si può svolgere l’attività

Tutto l'anno



Luogo

Museo, aula didattica/classe, Latteria/azienda agricola



Numero di partecipanti

Una classe (max 25-30 alunni)



Durata

La durata di una visita guidata è di circa un’ora (per informazioni sul prezzo del biglietto contattare il museo). Il laboratorio didattico (es. Una valle a strisce) è progettato per la durata di circa cinquanta minuti/ un’ora.



Costo

Il costo del laboratorio può variare a seconda delle richieste e del materiale impiegato (massimo 3 euro a bambino).



Informazioni

t. 0342 970296

c.3351665784

mus@livigno.eu



CONTATTA IL MUSEO



SISTEMA MUSEALE DELLA VALTELLINA
SERVIZIO CULTURA DELLA PROVINCIA DI SONDRIO
corso XXV Aprile, 22 - 23100
Sondrio t. 0342 531231
info@sistemamusealevaltellina.it